Sostituzione cilindro europeo: regole fai da te

Maggio 27, 2022 by Nessun commento

La serratura a cilindro europeo è l’ideale per quanti vogliono una porta blindata sicura ed a prova di ladro, equipaggiata con il miglior sistema di protezione attualmente in circolazione. La sua fama si deve a due fattori molto importanti:

  • Una tecnologia evoluta rispetto alla precedente serratura a doppia mappa, ormai soggetta all’attacco dei ladri mediante l’uso del grimaldello bulgaro. Il cilindro europeo, infatti, è accessoriato con appositi defender, dispositivi anti picking, anti bumping ed anti trapano;
  • È pratica e versatile perché non richiede lavori di muratura ed i cilindri sono disponibili in tante misure, adatte ad ogni tipo di porta.

Un altro elemento caratteristico di questo tipo di serratura è la facilità di sostituzione del cilindro, che può essere rimpiazzato da un prodotto nuovo di ultima generazione. In questo articolo vi spiegheremo come procedere.

Cilindro europeo: componenti e misurazioni preliminari

Grazie alle informazioni da noi raccolte, unite a quelle degli specialisti di fabbrogenovaeprovincia.it, pronto intervento fabbro attivo a Genova 24 ore su 24, siamo in grado di guidarvi nel processo di misurazione del cilindro europeo, indicandovi come è composta la sua struttura, e come eseguire al meglio le operazioni.

Il cilindro europeo, così chiamato per la sua diffusione prevalente in area europea, ancor più in Italia e Regno Unito, è dotato di un corpo con all’interno un barilotto: inserendo nel barilotto la chiave e ruotandola, viene innescato il nottolino, una sorta di leva centrale che aziona il movimento dei meccanismi della serratura.

Altro elemento importante di un cilindro europeo è la vite di fissaggio, che consente, come evocato dal nome, di fissare il cilindro stesso all’interno della porta. Ora che conosciamo le componenti principali di una serratura a cilindro europeo, armiamoci di cacciavite e metro per poter procedere alla misurazione.

Il corpo di un cilindro europeo è strutturato in due parti speculari che convergono in corrispondenza del nottolino: queste due parti hanno due lunghezze diverse. Procedete con la loro misurazione partendo dalla vite centrale fino alle due estremità del nottolino.

A questo punto potrete sfilare il cilindro e recarvi direttamente in un negozio o artigiano specializzati, in grado di individuare al meglio le dimensioni del cilindro da sostituire. In alternativa, vediamo le prossime mosse da compiere.

Come smontare il cilindro europeo

Siete pronti per sfilare via il cilindro dalla vostra porta: munitevi di un cacciavite, aprite la porta e individuate, ad altezza serratura, la vite di fissaggio. Qualora sulla vostra porta fosse presente una piastra frontale sopra la maniglia, basterà rimuovere le viti che la tengono fissata.

Procedete inserendo la chiave nella serratura e ruotandola su entrambi i lati, tirando la serratura verso di voi, delicatamente. Dopo qualche tentativo sarete in grado di far scivolare la serratura fuori dalla porta e prepararvi ad installare il nuovo cilindro.

Metodo per la sostituzione del cilindro fai da te

Siamo arrivati all’ultima fase di questo breve guida per la sostituzione fai da te di un cilindro europeo: niente paura, installarlo sarà certamente più semplice e meno macchinoso della procedura di estrazione. Basterà soltanto effettuare le operazioni giuste.

Inserite la nuova serratura nel foro sagomato della porta, ruotando la chiave al suo interno per allineare il nottolino al corpo del cilindro. Quando noterete il perfetto alloggiamento del nottolino su entrambi i lati della porta, sarà giunto il momento di fissare il cilindro: vi accorgerete che la serratura è posizionata correttamente quando sarà possibile muovere le componenti meccaniche della stessa girando la chiave.

Avvitare, quindi, il cilindro mediante una vite di fissaggio nuova. Non abbiate fretta di chiudere la porta; sono necessari, infatti, alcuni doverosi test sulla serratura per verificare che tutto funzioni alla perfezione. Non dovrete fare altro che ruotare ripetutamente la chiave, sollevare la maniglia, bloccare e sbloccare il cilindro più volte e, se tutto procede per il meglio, avrete sostituito il vostro cilindro europeo in maniera corretta.

Se siete amanti del fai da te e avete una certa dimestichezza in lavori di questo tipo, speriamo di avervi fornito uno strumento utile per procedere in sicurezza.