Un buon aiuto per scegliere l’impastatrice

Le impastatrici sono elettrodomestici oramai largamente usati non più in ambito industriale ma anche fra le mura domestiche. Grazie a questi strumenti miscelare, amalgamare ed emulsionare vari ingredienti diventa molto semplice, veloce e non richiede alcuno sforzo. Attualmente molti brand specializzati nel settore hanno introdotto nel loro catalogo anche le planetarie, facendo così aumentare l’offerta dei prodotti disponibili. Tuttavia il vasto assortimento rende la scelta d’acquisto complicata per i consumatori, i quali molto spesso non riescono ad individuare l’impastatrice più adatta alle specifiche esigenze.

Perché acquistare un’impastatrice?
Pizza, pane, biscotti, focacce e torte sono soltanto alcune delle ricette che è possibile realizzare con una impastatrice risparmiando tempo e fatica. Queste macchine consentono non solo di mescolare, ma anche di amalgamare composti delicati, montare a neve gli albumi e la panna, o lavorare impasti duri e lievitati.
Il settore delle impastatrici negli ultimi anni si è arricchito con modelli performanti chiamati planetarie, equipaggiate con un braccio meccanico in cui si agganciano le fruste o i vari ganci adatti al tipo di impasto da lavorare, in grado di eseguire un duplice movimento di rotazione intorno al centro della ciotola.

Adatte per chi si diletta con la pasticceria, a coloro che sono alle prime armi in cucina, ma valido supporto anche per i cuochi professionisti, le impastatrici planetarie si rivelano molto pratiche e semplici da usare; inoltre offrono il vantaggio della bassa manutenzione, visto che gli accessori smontabili si possono quasi sempre lavare sia a mano che in lavastoviglie.

Le moderne impastatrici sono spesso curate in ogni minimo dettaglio e vantano una struttura solida e robusta. Possono essere lasciate a vista e si abbinano bene con l’arredo già presente in ogni cucina, grazie al design ricercato. Quest’ultimo può essere moderno, classico e persino d’ispirazione vintage.

Come scegliere una planetaria impastatrice?
Il fattore estetico non è certamente l’unico che influenza la scelta d’acquisto di una impastatrice. Sono davvero tante le variabili da tenere in stretta considerazione per evitare di portare a casa un prodotto che sia ben lontano dalle proprie aspettative.

In fase di acquisto di un’impastatrice bisogna ad esempio considerare la potenza, che non deve essere inferiore a 250 watt. Valori maggiori, superiori a 800 watt, permetteranno di lavorare in continuità anche per 20 minuti senza rischiare di surriscaldare il motore.

Importante è anche valutare la capacità della ciotola che compone l’impastatrice, perché dal numero di litri dipenderà la quantità di ingredienti che sarà possibile lavorare. Una maggiore capacità, tuttavia, si traduce in un ingombro superiore dell’elettrodomestico, rendendolo poco adatto per essere posizionato su piani di lavoro ristretti.

Dotazione degli accessori, affidabilità e buone prestazioni sono altri fattori da comparare durante la scelta dell’impastatrice. La presenza di alcune funzionalità aggiuntive potrebbero addirittura rendere determinati prodotti preferibili ad altri, in quanto più pratici e comodi da usare.

A questo riguardo basta pensare a quelle impastatrici che vengono dotate di coperchio paraschizzi per mantenere la cucina sempre in ordine, di blocco sulle fruste per un uso ancora più sicuro oppure di contenitori estraibili e che si possono anche lavare in lavastoviglie, semplificando così la manutenzione.
Acquistare una impastatrice vuol dire inevitabilmente confrontare caratteristiche e funzionalità dei migliori modelli disponibili in commercio, tenuto conto anche del rapporto qualità prezzo. Fondamentale è anche la lettura delle opinioni autorevoli e che raccontano l’esperienza d’uso.

Oggi il sito migliorimpastatrice.it offre tante utili informazioni e consigli preziosi per supportare alla scelta dell’impastatrice più in linea con le specifiche esigenze. Il sito mette inoltre a disposizione la classifica dei modelli migliori sul mercato, prodotti da brand leader nel settore, mettendone in evidenza i punti di forza e gli svantaggi, per consentire di fare acquisti in tutta sicurezza.