L'America è un continente molto vasto e per questa ragione è uno dei mezzi più attraenti. Infatti la grande varietà di clima è accompagnata dalla grande varietà di ambienti naturali; si passa dalla calotta polare della Groenlandia alla foresta equatoriale dell'Amazzonia fino ad arrivare al deserto. L'America è proprio una meta per tutti i gusti, anche per i turisti più esigenti. Scopriamo quali sono le tre mete più affascinanti del continente americano!

Tour dei parchi americani

I parchi nazionali americani si trovano diffusi negli USA e sono considerati una perla della nazione; offrono notevoli attrazioni e spunti di viaggio. Uno dei parchi più belli è quello del Grand Canyon, in Arizona, che è diventato Patrimonio UNESCO. Nel parco si possono osservare bellissime formazioni geologiche che hanno più di 1800 milioni di anni. E' possibile accedere al parco attraverso le sponde nord e sud ma quella più affascinante è la sponda meridionale caratterizzata da sentieri che scendono nel Canyon. Le sponde nord e sud sono meno turistiche ma allo stesso tempo più ricche di vegetazione. E' possibile visitare il parco a piedi oppure utilizzare degli Shuttle Bus gratuiti che la nazione mette a disposizione dei turisti. Costoso ma affascinante è il giro in elicottero che consente di osservare le meraviglie del parco dall'alto. Il periodo migliore per visitare i parchi americani è durante la stagione primaverile, poiché in estate le temperature possono superare anche i 40 gradi.

Tour di New York

Non importa quanti anni tu abbia, da dove tu provenga, un viaggio negli Stati Uniti con fermata a New York è un sogno nel cassetto di chiunque non l'abbia ancora visitata. Se parliamo di attrazioni, New York non ha rivali al mondo, infatti ha molti luoghi di interesse che metterebbero in crisi chi sta tentando di pianificare una visita. Per quanto riguarda le attività non può mancare la visita alla statua della Libertà ed Ellis Island raggiungibili con un traghetto. Se vuoi, invece, ammirare la città dall'alto, uno dei più famosi grattacieli della città e l'Empire State Building che ti regalerà una romantica vista panoramica, specialmente se lo visiterai di notte (il punto di osservazione più alto ed accessibile è il pianoforte numero 102). Se ami le passeggiate non puoi perdere il ponte di Brooklyn, da cui potrai ammirare la spettacolare Manhattan, e Central Park, situato tra la 59ma e 110ma strada. Questo parco è una vera e propria oasi di pace nel pieno centro di una città così caotica e rumorosa come New York. Se non vuoi faticare troppo, data la sua imponente estensione, potrai affittare una bicicletta.
Considerando il clima, il periodo migliore per organizzare un viaggio a New York è da Aprile a Ottobre, quando le giornate sono abbastanza lunghe e le temperature moderate.

Giro del Costarica

Se invece desideri visitare il Centro America, una meta molto famosa è il Costa Rica, indicato appositamente per chi vuole immergersi totalmente nella natura. Il Costa Rica, infatti, blocca il 6% della biodiversità mondiale con 10000 specie di piante, 231 specie di mammiferi e 34000 specie di insetti. Nonostante le sue ridotte dimensioni, in questo Paese che è il cuore del centro-america potrai ammirare tantissime cose. A nord una delle principali mete è il Vulcano Arenal, caratterizzato da un versante di lava pietrificata e un versante ricoperto da fitta vegetazione. Qui potrai immergerti nel relax: nella zona potrai trovare numerosi bagni termali.
Dirigendoti verso la costa dell'Oceano Pacifico, potrai ammirare, nel Parco Nazionale di Manuel Antonio, spiagge bianche e mare cristallino contornato da un'affascinate giungla. Se ami la natura e gli animali non puoi perdere il Parco Nazionale del Corcovado, dove potrai organizzare delle escursioni che ti lasceranno a bocca aperta. Il periodo migliore per visitare il Costa Rica va da Dicembre ad Aprile.