Come utilizzare gli avanzi delle uova di cioccolato

Maggio 20, 2022 by Nessun commento

Sappiamo tutti che la Pasqua va di pari passo con il cioccolato. Anche prima che arrivi il lungo weekend, regali di coniglietti pasquali e pile di uova di cioccolato possono lasciarci cumuli di avanzi indesiderati e che non sappiamo mai come riutilizzare. Invece di riporli sul retro della credenza, perché non trasformare le tue prelibatezze al cioccolato in deliziose torte e dolci? Ecco come puoi utilizzare gli avanzi delle uova di cioccolato realizzando alcune ricette gustose e particolari.

Fonduta di cioccolato

Ecco un modo ingegnoso per consumare il cioccolato avanzato. Usa semplicemente il cioccolato per fare la salsa e utilizza un po’ di pane bianco o un po' di biscotti da inzuppare nel mix. Aggiungi molta frutta per bilanciare il tutto e hai pronto un dessert post-pasquale ideale.

Ingredienti

  • 200 g di cioccolato fondente o al latte;
  • 100 g di panna;

  • 1/2 bicchiere di liquore

  • 200 g di frutta mista fresca

  • 250 g di pane bianco o biscotti

Preparazione

  • Unisci il cioccolato, la panna, il liquore in una casseruola di medie dimensioni.
  • Mescola a fuoco medio-basso fino a che non diventa liquida e senza grumi.

  • Servi in una ciotolina o in una ciotola da fonduta con il pane, la frutta e i biscotti.

Cupcackes al cioccolato

Soluzione perfetta per un eccesso di uova di Pasqua, questi cupcakes rappresentano una delizia per gli amanti del cioccolato. Una volta fatti, metti gli avanzi di questi cupcackes nel congelatore e riscaldali quando vuoi.

Ingredienti

  • 100 g di cacao in polvere;
  • 1 cucchiaio di caffè istantaneo in polvere;

  • 50 g di zucchero di canna;

  • 30 ml di rum;

  • 250 ml di acqua bollente;

  • 150 g di burro non salato ammorbidito;

  • 50 g di zucchero semolato;

  • 2 uova;

  • 100 g di farina;

  • 1/2 cucchiaino di lievito in polvere;

  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio;

  • 200 g di uova di Pasqua.

Preparazione

  • Preriscalda il forno a 160 gradi, ventilato. Aggiungi 18 pirottini di cartone in una teglia ben spaziosa.
  • In una ciotola aggiungi il cacao in polvere, il caffè istantaneo in polvere, lo zucchero di canna, il rum. Versa l'acqua bollente nella ciotola e unisci il tutto con una frusta elettrica.

  • A parte monta il burro e lo zucchero in modo da ottenere una crema liscia ma anche spumosa. Aggiungi le uova di cioccolato e mescola fino a quando non si sono amalgamate.

  • A parte, setaccia la farina, il lievito e il bicarbonato di sodio.

  • Aggiungi la miscela di farina nella miscela di burro e mescola fino a quando non è ben amalgamata.

  • Aggiungi la miscela di cacao e caffè alla pastella e mescola.

  • Mescola per altri 2 minuti a velocità media, e continua a farlo finché il tutto non sarà ben amalgamato e liscio.

  • Aggiungi tre cucchiai di impasto nei pirottini. I pirottini devono essere pieni per 3/4.

  • Cuoci per 18-22 minuti. I cupcakes sono pronti quando uno spiedino infilato nell’impasto ne esce pulito.

  • Servi i cupcackes caldi assieme a una tazza di caffè.

Tiramisù al cioccolato

Un classico della tradizione, fresco e goloso, al Tiramisù può essere aggiunto del cioccolato in scaglie sia nella crema che sulla sua superficie.

Ingredienti

  • 250 g di savoiardi;
  • 4 uova;

  • 400 g di mascarpone;

  • 90 g di zucchero;

  • 250 g di caffè;

  • Cacao in polvere non zuccherato q.b.

  • Scaglie di cioccolato q.b.

Preparazione

  • Separa i tuorli dagli albumi e incomincia a montare questi ultimi utilizzando metà dello zucchero.
  • Monta i tuorli con lo zucchero rimasto e aggiungi il mascarpone. Mescola con un cucchiaio di legno.

  • Aggiungi gli albumi montati al composto con i tuorli, mescola e aggiungi metà delle scaglie di cioccolato.

  • In una teglia disporre i savoiardi inzuppati con il caffè.

  • Copri con uno strato abbondante di crema.

  • Disponi nuovamente i savoiardi inzuppati e copri con la crema così da formare due strati.

  • Spolvera il tiramisù con una spruzzata di cacao in polvere e aggiungi le scaglie di cioccolato rimasto.

  • Riponi in frigo per due ore prima di servire.