L’insegna: uno specchio di tutta l’azienda

Fare business oggi richiede delle competenze molto diverse rispetto a qualche anno fa: bisogna saper leggere l’andamento di un mercato in continua evoluzione, essere rapidi nell’adattarsi ai cambiamenti della società ed avere l’abilità di rendersi visibili alla clientela in un contesto dove la concorrenza è ormai globale.

Questo nuovo scenario è sintetizzato al meglio da Internet dove l’utente medio impiega circa un minuto per selezionare un sito: con dinamiche decisionali così rapide l’essere immediatamente visibili e riconoscibili diventa essenziale per la sopravvivenza di un’impresa.

L’immagine aziendale: un valido strumento per il business
L’importanza della visibilità non è relegata solo alle ricerche sul web; le aziende che puntano ad essere leader nel proprio settore sanno che è fondamentale avere un approccio integrato di tutti le componenti visive.

Un logo moderno o uno slogan efficace permettono ad un prodotto di essere immediatamente riconosciuto dal pubblico. Allo stesso modo le insegne e tutti i dettagli visivi di un punto vendita sono dei biglietti da visita che intercettano l’attenzione del potenziale acquirente prima ancora che questo entri in contatto con il prodotto.

Come un’azienda si presenta al pubblico è un fondamentale elemento di valutazione per il cliente: essere impeccabile nell’immagine è diventato un obiettivo strategico sia per le grandi realtà industriali che per le piccole attività commerciali.

L’occhio vuole la sua parte : l’importanza dell’insegna
Le aziende per poter aumentare la propria clientela hanno bisogno di essere facilmente localizzate, di trasmettere un’immagine di serietà e devono essere in grado di suscitare interesse verso il proprio prodotto.

Lo strumento fisico che più di tutti veicola queste informazioni è l’insegna: fondamentale per una buona prima impressione, è un biglietto da visita estremamente potente che fornisce dettagli sull’azienda prima ancora che il cliente abbia un contatto diretto con il prodotto essa vuole vendere.

Un’insegna posta all’esterno di una azienda o di un’attività commerciale deve essere chiara, leggibile e deve avere un carattere grafico che non generi confusione: la cura nella selezione di questi elementi dà al potenziale cliente un’idea di professionalità e di competenza. Se è visibile da lontano ed è comprensibile anche a chi è in movimento, consente all’azienda di essere reperibile, di attirare l’attenzione dei passanti e di suscitare curiosità verso il proprio brand.
L’insegna poi, deve essere pulita e funzionante per trasmettere idee di precisione e professionalità.

Tutto deve essere curato nei dettagli perché questa fase anticipa il cliente prima che entri fisicamente nel punto vendita; una insegna non chiara, sporca o non funzionante potrebbe demotivare un acquirente dall’entrare in contatto con il prodotto che si vorrebbe vendere.

Affidarsi a professionisti
L’insegna è parte integrante e fiore all’occhiello di quello che viene definito design esterno : non può essere improvvisato e non può non essere il linea con gli altri aspetti visivi dell’azienda.
Una pianificazione e la realizzazione di tutto l’ambito di comunicazione del logo, deve essere affidato a professionisti: un’immagine non omogenea, dove diversi elementi non sono ben armonizzati o addirittura in contrasto tra di loro, genera confusione e allontana l’acquirente dal punto vendita.

Al contrario un approccio integrato e professionale permette di avere una linea comune tra insegna e altri elementi visivi aziendali. Si può trovare un esempio di un’attività in grado di gestire le diverse esigenze di comunicazione visiva sul sito www.pubblilight.it/, dove si vede come il logo può essere messo in risalto e può diventare visibile e utile per il business aziendale.
E’ fondamentale in questa fase poter essere seguiti ed affiancati da esperti per poter utilizzare il materiale migliore e più in sintonia con il brand, per avere suggerimenti sulla componente grafica e su tutte le tecniche che permettono di mettere in risalto il marchio e di poter essere più visibili dei concorrenti.