Come ottimizzare un E-commerce in chiave SEO

Luglio 18, 2022 by Nessun commento

Cosa significa ottimizzare un E-commerce in chiave SEO?

"Fare un giro" sulla home di un qualsiasi social network significa trovarsi di fronte a una scintillante e accattivante vetrina in cui ogni prodotto è a portata di mano, pubblicizzato nel migliore dei modi, miracoloso e apparentemente indispensabile. Vendere o sponsorizzare in rete è però tutt'altro che semplice poiché richiede un sapiente lavoro in termini di comunicazione e psicologia e, al tempo stesso, impone l'utilizzo anche di altri strumenti per un feedback soddisfacente ed efficace come, per esempio, la comunicazione in chiave SEO.

La comunicazione in chiave SEO permette di formattare un testo così da renderlo chiaro e diretto sia per la possibilità di assegnargli un titolo ben evidenziato, sia per la suddivisione in paragrafi titolati, sia perché consente di mettere in evidenza le cosiddette keywords ovvero le "parole chiave".
Per essere ancora più esaustivi, è bene puntualizzare che le keywords sono tutte le parole che un utente, durante una ricerca in rete, va a inserire nel motore di ricerca per soddisfare un proprio bisogno; facciamo un esempio: nel caso di un E-commerce di prodotti per la cura e l'igiene del corpo, se volessimo ottimizzarlo in chiave SEO, dovremmo necessariamente mettere in evidenza termini come make upskincaredermatologicamente testatoresistente all'acqua (oppure in inglese, waterproof), ecc. Dovremmo cioè mettere in risalto tutte le parole che l'utente potrebbe inserire in un motore di ricerca in quanto interessato ad acquistare dei prodotti per la cura e l'igiene del corpo.

In questo modo si andrà quindi a rispondere a un'esigenza ben precisa e, al tempo stesso, a dare maggiore visibilità al proprio E-commerce che, al momento di una ricerca, inizierà a comparire tra i primissimi risultati raggiungendo dunque l'obiettivo di un incremento sia di visite che, di conseguenza, di vendite.

Come ottimizzare un E-commerce in chiave SEO?

Ad avvalorare la tesi secondo cui comunicare in chiave SEO non è nè immediato nè semplice, ci sono anche delle strategie da seguire per una comunicazione SEO ottimale che, pur risultando vincenti, necessitano di tempo e studio. Eccole:

  • in primis è fondamentale saper scegliere le keywords giuste attraverso un'indagine che permetta di appurarne l'intento di ricerca (l'obiettivo finale dell'utente che la inserisce nel motore di ricerca), la competitività (quanti risultati offre la rete per una data ricerca) e il volume di ricerca (quante volte una parola chiave è comparsa in rete).
  • è necessario poi saper scegliere dei Tag Title adeguati, ovvero dei titoli di poche parole ma diretti e contenenti la keyword principale; saper creare una Meta Description contenente le principali parole chiave, sintetica e riassuntiva di ciò che si va a proporre; saper scegliere la keyword più importante e inserirla nell'URL dell'E-commerce in modo che sia chiaro fin da subito di cosa si sta parlando.
  • un ulteriore elemento a cui prestare attenzione riguarda le immagini all'interno dell'E-commerce alle quali vanno associati un nome del file, un titolo dell'immagine e un Alt Text che contengano le principali parole chiave (non deve necessariamente trattarsi della stessa keyword).

Segreti per ottimizzare un E-commerce in chiave SEO

Quando si va a creare un E-commerce è altresì importante fare in modo che questo abbia una struttura semplice sia per gli utenti che ci navigheranno sia per gli spider dei motori di ricerca: è consigliabile infatti basare il progetto su un'organizzazione formata da macro categoriemicro categorie e sezioni (struttura a silos). Inoltre anche l'aggiunta di link interni e backlink va a semplificare ulteriormente l'esperienza dell'utente in quanto fa da guida e rende la navigazione più intuitiva anche per i motori di ricerca stessi.

Un ulteriore segreto per andare a ottimizzare un E-commerce in chiave SEO è poi quello di puntare tutto su contenuti inediti che abbiano dei Tag Title e dei link originali e mai copiati da altre fonti: è sempre bene ricordare che riscuote molto più successo un E-commerce originale, con contenuti accattivanti e nuovi e pochi link ma di qualità (in ambito SEO, infatti, è opportuno e preferibile che i link in entrata provengano sempre da fonti riguardanti gli stessi argomenti).

Infine, a prescindere dai consigli forniti – sempre utili, è importante se non fondamentale rivolgersi a dei professionisti SEO freelance o, meglio ancora ad una Agenzia SEO, tra le quali InPrima, società specializzata in servizi di search marketing e SEO con l'obiettivo di massimizzare il ROI delle aziende e il conseguente posizionamento dei siti web nei motori di ricerca.